Che cos'è la diastasi rettale?

La diastasi recti è comunemente conosciuta come separazione addominale o DRAM (Diastasis Rectus Abdominus Muscles). È la separazione del tessuto connettivo che corre lungo la metà dell'addome e collega le due pance del muscolo retto addominale.

Quali sono le cause della Diastasi Recti?

Durante la gravidanza, l'addome deve fare spazio al bambino che cresce, il che significa che i muscoli addominali devono allungarsi. La pressione dell'utero in crescita e gli effetti ormonali sul tessuto possono causare la separazione della linea alba (tessuto connettivo) tra i muscoli.

La diastasi rettale può verificarsi anche al di fuori della gravidanza in caso di perdita di peso dopo essere stati in sovrappeso per un lungo periodo di tempo.

La diastasi rettale è normale?

Una piccola separazione addominale (2 dita di larghezza) è considerata un cambiamento normale durante la gravidanza, con il 100% delle donne che hanno un certo grado di separazione durante o immediatamente dopo la gravidanza.

Per alcune donne, la separazione si risolverà da sola senza un lavoro specifico dopo il parto.

Per altre donne, una separazione significa che i muscoli della pancia possono essere più deboli, e può portare a rigonfiamenti o bombature e anche dolore o disagio.

Sintomi associati alla Diastasis Recti:

  • Rigonfiamento della pancia o aspetto a cupola al centro della pancia
  • La sensazione di debolezza del "core
  • Dolore lombare o pelvico
  • Debolezza del pavimento pelvico o incontinenza

Gravidanze multiple senza recupero dei muscoli addominali tra una gravidanza e l'altra aumentano il rischio di sviluppare la diastasi a causa dello stiramento ripetuto e prolungato della parete addominale.

Come faccio a sapere se ho il DRAM?

Una valutazione da parte di un fisioterapista esperto, un'ostetrica o un'ostetrica può solitamente determinare la presenza di una separazione addominale dopo aver avuto un bambino.

Prevenire la diastasi recti

Dopo aver avuto un bambino, ridurre l'eccessiva pressione sulla parete addominale può aiutare a ridurre l'aspetto e la sensazione di DRAM.

In generale, durante la gravidanza e all'inizio del postpartum è meglio evitare:

  • Movimenti da seduti, ad esempio quando ci si alza dal letto. Provare a rotolare di lato e poi spingere verso l'alto come alternativa più sicura
  • Costipazione e sforzi sulla toilette
  • Sollevamento pesante
  • Crunch o addominali

Esercizi addominali delicati che non comportano "scricchiolii" possono aumentare la forza e la funzione dell'addome, e ridurre le preoccupazioni visive dell'addome così come il rischio di sviluppare altri dolori alla schiena o pelvici.

Alcune donne con un DRAM grave possono avere preoccupazioni per il cambiamento estetico del loro addome, e la riparazione chirurgica può essere un'opzione in questi casi.

Altri consigli per guarire il DRAM nel primo periodo dopo aver avuto un bambino includono:

  • Indossare indumenti di compressione sull'addome. Un fisioterapista di Women's Health può prescrivere e fornire supporti addominali o indumenti di compressione.
  • Praticare una buona posizione eretta. Dovresti essere eretta e alta, con una piccola curva nella parte bassa della schiena. Cerca di ridurre l'eccessiva oscillazione della parte bassa della schiena e cerca di non spingere le anche in avanti.
  • Esercizi per il pavimento pelvico e addominali specifici - come pilates leggero o esercizi prescritti dal vostro fisioterapista.

Allenamento per la diastasi rettale e per il pavimento pelvico

Per le donne con una Diastasis Recti, esercizi leggeri di riabilitazione per la parete addominale e i muscoli del pavimento pelvico sono di solito prescritti dal vostro professionista sanitario.

Poiché è importante non "abbattersi" o sforzarsi nei primi tempi dopo il parto (specialmente con la DRAM), è meglio essere valutati e assicurarsi di poter eseguire in sicurezza una corretta contrazione del pavimento pelvico.

Anche con la DRAM, ulteriori esercizi per i muscoli del pavimento pelvico (compreso l'uso di allenatori del pavimento pelvico) possono iniziare una volta che sapete che potete comodamente 'reggere' e sostenere la vostra parete addominale usando gli addominali profondi e i muscoli del pavimento pelvico.

Articolo scritto da
Laura Justin
Fisioterapista australiano qualificato e registrato
Salute delle donne e dei bambini
@lafamigliafisica

Per saperne di più: