Il benessere sessuale è un aspetto importante della qualità della vita per molte donne.

Poiché i muscoli del pavimento pelvico sostengono la vagina e gli organi pelvici, è stato dimostrato che una maggiore forza e un tono sano dei muscoli del pavimento pelvico sono associati a una migliore funzione sessuale.

Se i muscoli del pavimento pelvico hanno un tono più basso, o una forza ridotta, ci può essere una sensazione di diminuzione del piacere e della contrazione, e un tasso inferiore di orgasmo. Tuttavia, se i muscoli del pavimento pelvico sono "iperattivi" o hanno un tono troppo alto, ci può essere dolore o difficoltà nell'inserimento vaginale.

Un pavimento pelvico sano è quello che è in grado di rilassarsi adeguatamente per permettere l'ingresso nel canale vaginale, così come di contrarsi fortemente per aumentare il piacere e l'orgasmo.

Come può un pavimento pelvico sano portare a orgasmi più forti?

La ricerca ha scoperto che avere un pavimento pelvico forte e funzionale può aumentare non solo la frequenza ma anche la qualità dell'orgasmo.

Il clitoride è la fonte primaria del piacere sessuale. Ha due rami profondi che circondano la vagina. Quando il pavimento pelvico è forte e agile, può eseguire contrazioni ben ritmate per stimolare il clitoride durante la penetrazione. Questo incoraggia il clitoride a diventare allargato e fermo (noto anche come erezione del clitoride), che a sua volta aiuta ad aumentare ulteriormente la sua stimolazione.

Durante l'orgasmo, i muscoli del pavimento pelvico si contraggono involontariamente e ritmicamente. Più sano è il tuo pavimento pelvico, più intensi sono i tuoi orgasmi. La capacità e la forza di controllare le contrazioni del pavimento pelvico intorno al pene durante il sesso può anche aumentare la sensazione e il piacere per i partner maschili!

Perché prendersi cura del pavimento pelvico ha un ruolo nella vostra vita sessuale

Le donne che hanno una disfunzione del pavimento pelvico, come l'incontinenza, il prolasso degli organi pelvici, un trauma legato al parto o il dolore sessuale, riportano livelli più bassi di autostima e di benessere sessuale.

Cercando la consulenza di un fisioterapista per la salute pelvica o di uno specialista, le donne possono migliorare la loro funzione del pavimento pelvico attraverso esercizi e consigli specifici per i loro problemi. Questo può portare a un miglioramento generale della funzione sessuale e a una maggiore qualità della vita!

Ricordate, un pavimento pelvico sano e funzionante è in grado di rilassarsi completamente e di contrarsi fortemente. Per un sesso piacevole e senza dolore, la forza, il controllo motorio adeguato e il tempo della contrazione sono importanti, ma lo sono anche il rilassamento e il rilascio completi.

La mia vagina si sente "allentata", cosa posso fare per aiutarla?

Dopo i parti vaginali dei bambini, o dopo la menopausa, la tensione o "tenuta" che una donna percepisce nella sua vagina può cambiare, questo può essere normale! Una valutazione da parte di un fisioterapista del pavimento pelvico può determinare se c'è debolezza o lesione dei muscoli del pavimento pelvico.

L'allenamento dei muscoli del pavimento pelvico o gli esercizi di "Kegel" possono aiutare a recuperare il tono muscolare, che può ridurre la sensazione di "allentamento" nella vagina che alcune donne possono sperimentare, migliorando la loro autostima e il loro piacere sessuale.

È importante notare, tuttavia, che non è così importante essere "stretti". Le vagine possono espandersi e contrarsi più di quanto si pensi, e non sono stirate dai rapporti sessuali o anche dal parto in molti casi. Alcune vagine sono più larghe, altre più piccole. Non significa necessariamente che avete un pavimento pelvico forte o debole. La tua vagina cambierà? Forse, e va bene così! Ci sono molti esercizi terapeutici e tecniche di recupero dal parto per ritrovare la fiducia e il piacere, compreso l'uso di allenatori del pavimento pelvico!

Articolo scritto da
Laura Justin
Fisioterapista australiana qualificata e registrata
Salute delle donne e dei bambini
@lafamigliafisica

Per saperne di più: